Cartesio e il dubbio metodico

Quest’anno studierete molti e importanti filosofi: partiremo da Agostino (che ha scritto Le Confessioni, un magnifico libro autobiografico pieno di riflessioni filosofiche) e San Tommaso. Poi, nel Rinascimento, avremo Machiavelli (che ci ha spiegato come dovrebbe comportarsi un uomo politico), Giordano Bruno, e dunque, nel Seicento, Pascal, Spinoza, sino alle riflessioni politiche degli inglesi ThomasContinua a leggere “Cartesio e il dubbio metodico”